Come studiare in modo efficace Smart per livelli O e livelli A (14 suggerimenti principali che puoi usare ora)

Come ti piacerebbe vedere i MIGLIORI suggerimenti per lo studio che ho usato per segnare bene, ottenere un * in livelli O e ottenere distinzioni in livelli A?

Ti consideri molto fortunato …

… perché oggi condividerò con te i miei modi migliori e i suggerimenti di preparazione per prepararmi per i miei livelli di O e A e mai rivelati prima (tranne che per i miei studenti).

NON troverai nulla che si ripeta in vari libri (pensa a Mind Maps) o che non sia organizzato (duh).

La parte migliore:

È tutto gratis.

1. Scopri cosa dovresti sapere

Controlla qui gli obiettivi di apprendimento) (e ignora il resto!).

Questo dovrebbe essere usato insieme al leggendario pezzo di carta bianco qui sotto.

Se non sai dove si trova la tua destinazione, non sarai mai in grado di raggiungere lì.

Allo stesso modo, non preoccuparti se non puoi fare alcuni prelim di scuola.

Ricontrolla gli obiettivi di apprendimento per vedere se dovresti sapere come rispondere.

2. Usa il leggendario pezzo di carta bianco di Ingel

Non ho coniato questo; i miei studenti hanno fatto.

Ecco il consiglio finale che i miei studenti hanno usato per segnare le loro distinzioni:

Subito dopo aver finito di studiare un argomento,

prendi un foglio bianco A4, scrivi TUTTO quello che sai su quell’argomento.

Ciò comprende:

Definizioni, derivazioni, diagrammi ecc.

La prima volta che lo fai, potresti essere in grado di ottenere solo un’accuratezza del 30%.

Questo metodo ti permetterà immediatamente di conoscere la tua familiarità con l’argomento e dovresti fare riferimento alle tue note per ricapitolare.

Ripeti il ​​processo fino ad ottenere circa l’80% e oltre per andare avanti.

La carta da stampa A4 standard funziona meglio dei pad stolti con tutte le linee striscianti su di essi (e anche molto più economiche!).

La formattazione non ha importanza: basta scarabocchiare su tutte le regioni vuote sulla carta.

Certo, è un processo doloroso e noioso rigurgitare e riprodurre tutto.

Inoltre, agli studenti non piace essere “illuminati” che hanno ancora così tante cose che non sanno dopo aver rivisto per quell’argomento.

Ma perché questo funziona:

Durante gli esami, non hai assolutamente libri di testo o note a cui fare riferimento.

Questo metodo simula le reali condizioni di esame e ti costringe a scervellarti.

3. Latte Dieci anni di serie

Non limitarti a usare le serie di dieci anni (TYS).

Mungili al massimo e ho condiviso il come fare qui.

Esegui fedelmente il tuo TYS e saprai cosa aspettarti dai tuoi livelli O o A.

4. Usa tonnellate di tecniche di memoria

Gli studenti “A” lo sanno:

Le tecniche di memoria sono fondamentali per ottenere le loro distinzioni.

I trucchi più comuni utilizzati sono la mnemonica, il palazzo della memoria, i blocchi, la creazione di connessioni visive esagerate, la loro scrittura e la condivisione di ciò che hai imparato.

Per mantenere conciso questo post, ti mostrerò esattamente come distribuire ogni tecnica menzionata in un post separato.

Con esempi, ovviamente.

5. Snack e bocconcini

La mia regola:

Se aiuta il tuo sedere a rimanere fisso sulla sedia per tutto il giorno, provaci.

Fai correre il tuo zucchero per mantenere il cervello ben nutrito.

6. Ascolta la musica

Perchè no?

(Posso già immaginare gli studenti tifare mentre ottengono disapprovando gli sguardi dai genitori)

Contrariamente alla visione della maggior parte dei genitori, io consiglio di ascoltare la musica mentre stai rivedendo le tue note.

Questo consiglio è conforme alla mia regola personale.

Gli studi hanno dimostrato che l’ascolto di musica allegra può motivare molto uno.

Non c’è da stupirsi che i nuotatori olimpici indossino queste enormi cuffie prima della competizione:

Un piccolo consiglio che ho usato:

ogni volta che l’ultima canzone dell’album ha finito di suonare, mi concedo una piccola pacca sulla spalla e faccio una breve pausa.

YouTube e Spotify contengono alcuni fantastici canali musicali.

7. Preparare i cheat sheet dell’ultimo minuto (LMCS)

Hai provato questo:

Non importa quanto duramente hai provato, ci sono alcune cose che ti è difficile ricordare.

Pensa a formule e definizioni.

Pertanto, dovresti annotarli in quello che io chiamo un Last Minute Cheat Sheets (LMCS).

L’LMCS deve coprire una carta di formato A4, max.

Il giorno dell’esame, rivisita ripetutamente il tuo LMCS fino a quando non ti viene chiesto di riporre i bagagli.

Quindi, quando ti viene dato il permesso dall’inviliatore di iniziare a scrivere,

Rigurgita immediatamente le note importanti sul tuo questionario.

Dopotutto, questi sono quelli che la tua memoria ha difficoltà a ricordare dopo poco tempo.

La prossima volta che ti piace una bellissima frase descrittiva,

registralo nella tua scorta LMCS per un uso futuro.

Risciacqua e ripeti per ogni argomento.

Ricorda, dovresti mantenerlo semplice, stupido (KISS).

Semplice, no?

8. Preparare i fogli di chiarimento

Simile al cheat sheet dell’ultimo minuto, ho sempre un foglio di chiarimento (CS) per ogni argomento.

Il CS è una raccolta di domande o dubbi che hai riscontrato durante la tua revisione.

Scegli di ignorare il chiarimento dei tuoi dubbi e rischierai di schiaffeggiarti quando la stessa domanda appare negli esami.

Con la tecnologia moderna, questo CS potrebbe essere elettronico.

Personalmente, utilizzo Google Keep e trovo la loro funzione di codifica a colori utile per etichettare soggetti diversi.

In questo modo, puoi consultare i tuoi insegnanti, docenti o me in qualsiasi momento quando ti imbatti in loro!

9. (Non) Rispettare sempre la domanda

Potresti aver sentito i tuoi insegnanti di scuola chiederti di rispettare sempre la domanda.

Cioè, per rispondere fedelmente alla domanda e non criticare né “interrogare” la domanda.

Non sono d’accordo.

Solo perché hai imparato la differenziazione non significa che devi sapere come differenziare ogni singola funzione.

Ho visto tanti casi in cui le domande sono state messe fuori contesto, e inutilmente danno agli studenti un falso senso di insicurezza.

10. Studia fuori, se necessario

Ancora:

Se riesci a studiare in modo più efficace all’esterno che a casa, esci!

Alcuni luoghi di studio popolari includono:

  • biblioteche
  • Centri comunitari
  • Starbucks
  • Aeroporto
  • scuole
  • Aule di noleggio (in arrivo!) Ecc.

Sii cauto con i tuoi averi per non perdere i tuoi appunti prima degli esami (sussulto!)

Vai con un amico o il tuo gruppo di studio (vedi il prossimo consiglio).

11. Forma gruppi di studio

Nessun giusto o sbagliato.

Assicurati solo che la tua cricca sia quella che discute sullo studio delle strategie e NON sulle strategie DOTA.

Personalmente trovo che i gruppi di studio siano utili per motivare l’un l’altro a studiare.

Inoltre, hai un gruppo collettivo di compagni di studio per chiarire immediatamente qualsiasi dubbio.

Potresti anche non rendertene conto di avere gli stessi dubbi fino a quando uno dei tuoi amici non lo solleva.

Insegnare ai tuoi pari aiuta anche a rafforzare i tuoi concetti.

12. Mantenere buone pratiche di sonno

Conosci questo:

È estremamente importante dormire molto.

Saltare le ore di sonno in cambio di più tempo per studiare è estremamente controproducente.

La ragione?

Le tue cellule cerebrali hanno bruciato per un’intera giornata di studio.

Al calar della notte, sono pronti a riposare e prepararsi per la guerra il giorno successivo.

Anziché:

Se decidi di sostituirli guidandoli al lavoro straordinario (per quell’ora di studio in più),

quando ti svegli il giorno successivo, le tue cellule cerebrali sciopereranno collettivamente e ti chiederanno di andare a letto immediatamente per compensare il deficit.

Trascorri l’intera giornata sentendoti molto scontroso,

e l’efficienza di studio diminuisce drasticamente.

Il forte calo di efficienza ha più che compensato l’ora in più che hai guadagnato il giorno precedente.

Non ne vale la pena.

Un buon sonno, una mente sana.

Suggerimento extra:

La notte prima degli esami, concediti più tempo per dormire perché probabilmente ti torcerai e accenderai il letto a causa dell’i) ansia del giornale di domani e ii) dell’ansia per non essere in grado di
dormire.

Quindi, dormi prima.

13. Dormi per tre ore

Questo è pazzesco:

A volte ti senti più stanco di dormire per 10 ore rispetto alle 6 ore?

Ora, perché è così?

Si scopre che il nostro ciclo di sonno dura circa 3 ore con il sonno profondo (REM) che si verifica a metà del ciclo, inserito in un sonno leggero (non-REM).

Il sonno REM o i movimenti rapidi dell’occhio sono stati associati ai sogni.

Ogni volta che ti svegli involontariamente dalla sveglia (o da tua mamma!) Durante la fase REM, ti sentirai estremamente letargico e infelice.

Svegliarsi durante le fasi del sonno non REM, cioè dopo ogni 3 ore di sonno, va bene.

Quindi la prossima volta che hai un periodo di riposo di 4 ore,

potrebbe essere più saggio impostare la sveglia per svegliarti 3 ore dopo.

Tuttavia,

La durata esatta differisce leggermente per gli individui.

Conduci piccoli esperimenti per scoprire quale durata del sonno è la migliore per te.

Suggerimento extra:

Scorrere il telefono prima di dormire interrompe i cicli del sonno, facendoli andare in tilt.

Mettili via prima di dormire.

14. Stai al sicuro

Mantieni la sicurezza (duh) ed evita attività ad alto rischio (ad esempio sport) in cui potresti incorrere in lesioni non necessarie o degenze in ospedale.

Se hai bisogno di rilassarti, fai una passeggiata leggera nel parco del tuo quartiere.

Nota: ho deciso di includere questo suggerimento un po ‘di buon senso dopo che uno dei miei studenti si è infortunato sul suo e-scooter e ha dovuto ripetere gli esami.

Non ne vale la pena.

Ora è il tuo turno

Ora è il momento di mettere in pratica tutte queste strategie.

Di tanto in tanto aggiornerò questo elenco in modo che rimanga sempre aggiornato e pertinente!