Piccolo è bello: prima parte


“Ogni volta che qualcosa non va, qualcosa è troppo grande.” Leopold Kohr, The Breakdown of Nations

“Qualsiasi sciocco intelligente può inventare ulteriori complicazioni, ma ci vuole un genio per conservare o riconquistare la semplicità.”
Ernst F. Schumacher, Small is Beautiful


Ecco un riepilogo di 60 secondi di questo post, per chi ha fretta:

  • L’obiettivo di ogni curriculum dovrebbe essere che ogni bambino padroneggi ogni obiettivo con una fluidità il più vicina possibile al 100% .
  • La dimensione gonfia dell’attuale curriculum primario nelle materie fondamentali sta trattenendo i bambini dalla padronanza e dalla padronanza.
  • Sbarazzarsi del 45% -49% delle domande nei nuovi test SAT è lo “standard atteso” alla fine di KS2, che trovo davvero molto basso.
  • Gli ultimi tre anni di risultati SAT confermano che pochissimi bambini hanno conseguito risultati vicini alla padronanza del curriculum di matematica, nonostante il 90% di loro abbia frequentato una scuola elementare “buona” o “eccezionale”. Per tutte le statistiche, vedi la mia discussione su Twitter qui.
  • La dimensione del curriculum non è compatibile con la ricerca della psicologia cognitiva, che richiede tempo per la revisione / il recupero frequenti di contenuti precedentemente appresi, la pratica intercalata e la scomposizione di nuove conoscenze in passaggi più piccoli.
  • Nel Key Stage 2, ci sono 3,8 giorni di scuola per ogni obiettivo di matematica nel curriculum KS2. Questi 3,8 giorni non tengono conto di INSET giorni, viaggi, giornate sportive, prove della natività, settimane di libri, seminari, abitazioni ecc …
  • Il curriculum nelle materie chiave è diventato turgido e dovrebbe essere significativamente ridotto per garantire che il più vicino possibile a tutti i bambini vada con livelli eccezionali di fluidità e automacità, soprattutto in numero.
  • Non tutti gli obiettivi sono uguali. Credo che almeno il 50% del curriculum di matematica obbligatorio debba essere eliminato. Le scuole che vogliono fare di più sono e saranno sempre libere di farlo.
  • Sento che molti insegnanti si sono affezionati al nostro curriculum arbitrario e probabilmente si opporranno a questo suggerimento. Questo fa venire in mente le parole di Rory Stewart, parlamentare, discutendo dell’intervento britannico nelle guerre straniere: “La domanda non è:” Che cosa dovremmo fare? ” ma ‘Cosa possiamo fare?’ ”. Chiunque pensi che la configurazione attuale porti alla padronanza ha avuto bene la lana e si è davvero distolto gli occhi.
  • Quando la dimensione del curriculum raggiunge livelli non realizzabili, lo stesso vale per tutto il resto: tracker di valutazione, sterline spese per i consulenti, insoddisfazione del lavoro, imbrogli. L’elenco continua …
  • La mia scarsa soluzione: riportare il curriculum a un nucleo essenziale di conoscenza e restituire il potere del tempo agli insegnanti per garantire che il maggior numero possibile di bambini raggiunga almeno l’ 85-95% di fluidità attraverso il curriculum (un livello raggiunto solo da 23 % di bambini nel 2017. VENTRE TRE PERCENTO. Lascialo affondare per un momento 😱). Mandiamo veri maestri fino alla scuola secondaria, pronti a navigare nell’orizzonte matematico con sicurezza e ottimismo.
  • Al momento, li stiamo lasciando con una base sgangherata di conoscenza che è larga un miglio ma profonda solo un pollice.

Versione completa (con un nuovo curriculum di matematica proposto e pensieri sulla lettura) di seguito per i più coraggiosi:


Indossa il tuo cappello da scienziato malvagio per un momento.

Di fronte a te c’è un pannello con 3 cursori che si muovono tra sinistra e destra, in questo modo:

Ti metterò in controllo del curriculum primario in Inghilterra – il tuo per fare quello che ti piace. Tuttavia, puoi solo toccare i pulsanti che ti dico di …

Per il momento, supponiamo che stiamo modificando il curriculum di matematica.

L’obiettivo del gioco è far sì che tutti i bambini padroneggino ogni obiettivo del curriculum il più vicino possibile al 100% di fluidità.

Puoi modificare i livelli di padronanza di ogni bambino in Inghilterra controllando 3 variabili, elencate di seguito:

Il cursore superiore controlla la difficoltà media di ciascun obiettivo nel curriculum.

A ciascun obiettivo del curriculum di matematica è stato assegnato un punteggio su 10 per difficoltà, fornendo una media complessiva.

Se sposti il ​​cursore verso sinistra, renderai il curriculum ” troppo semplice ” (ad esempio sostituendo il curriculum KS2 con il framework EYFS). Se lo sposti a destra, diventa ” troppo difficile ” (ad esempio sostituendo il curriculum KS2 con il programma del quarto anno per il Master in Fisica matematica e teorica dell’Università di Oxford). Nel mezzo sarà ” circa giusto “.

Supponiamo che ogni obiettivo verrà insegnato bene. Usando le cifre attuali di Ofsted, c’è una probabilità del 90% che l’insegnamento di ciascun obiettivo sia buono o eccezionale.

Prima di spostarlo, fermati e pensa: immagina le conseguenze di spostare quel cursore troppo a destra :

  • le costanti scene di confusione nella tua classe
  • l’insoddisfazione del lavoro quando nessuno capisce nulla
  • il mal di testa della pianificazione quando ti rendi conto dell’inutilità di ogni tua parola
  • il senso di sottogruppo degli insegnanti della nazione
  • il burnout
  • i tassi di ritenzione degli insegnanti terribili
  • lo stress delle riunioni sui progressi degli alunni quando nessuno ha fatto progressi
  • la mancanza di fluidità matematica nella scuola secondaria
  • la quantità di tempo sprecata dai bambini nelle lezioni di matematica, ecc …

Personalmente, al momento, penso che sia giusto . Ogni obiettivo da solo è più che raggiungibile dalla maggior parte dei bambini in Inghilterra. La difficoltà media non è la mia carne.

Il secondo dispositivo di scorrimento controlla il numero di obiettivi .

Se lo sposti a sinistra, il numero di obiettivi da padroneggiare diventa ” troppo pochi”. Se sposti il ​​cursore verso destra, il numero di obiettivi diventa ” troppi”. Se metti il ​​cursore nel mezzo, hai indovinato, diventa ” giusto”.

Ricorda, lo scopo del gioco è quello di padroneggiare ogni singolo obiettivo nel curriculum il più vicino possibile al 100% di fluidità , quindi potresti decidere che solo un obiettivo del programma del quarto anno per il Master in Fisica matematica e teorica all’Università di Oxford per l’intero Key Stage 2 sarebbe ottimale. Sta a te.

Ma attenzione alle conseguenze di spostarlo troppo a destra:

  • i tracker di valutazione che dovrai compilare per monitorare il successo di ogni singolo obiettivo per ogni alunno
  • la velocità di break-collo con cui dovrai volare attraverso gli obiettivi
  • la mancanza di tempo a disposizione per tornare agli obiettivi precedentemente insegnati e impegnarli nella memoria a lungo termine
  • le ingiustificabili quantità di tempo trascorse in geometria quando grandi parti della tua classe hanno lacune nella loro fluidità aritmetica ecc …

Dove diresti che il governo ha posizionato questo cursore? Non sarete sorpresi di scoprire che credo che sia stato spinto troppo a destra e che le conseguenze stiano andando fuori controllo.

Il cursore finale sul pannello di controllo determina il tempo disponibile per obiettivo. Ricorda, sappiamo dalla psicologia cognitiva che padroneggiare la conoscenza e impegnarla nella memoria a lungo termine richiede un recupero e una revisione regolari, oltre a suddividere la conoscenza in piccoli passi per evitare le insidie ​​del carico cognitivo.

Spostare il cursore a sinistra ti darà “troppo tempo” (ad es. 20 anni per insegnare il curriculum KS2). Spostarlo verso destra ti darà “troppo poco tempo” (ad es. 5 minuti per insegnare a ciascun obiettivo).

Dove posizionerai il cursore? Non perdere di vista le conseguenze di spostarlo troppo a destra. Sono quasi identici alle conseguenze sopra.

Propongo una radicale riduzione del curriculum nelle 3 aree principali, al fine di liberare il tempo necessario per raggiungere fluidità e automacità su larga scala in tutto il paese.

Ecco il mio punto di partenza per un nuovo curriculum KS2. Ogni scuola avrebbe il potere di decidere quando gli obiettivi verranno insegnati. Un tasso di passaggio dell’85-90% diventerebbe lo “standard atteso” alla fine della scuola elementare.

Se ti senti arrabbiato per un obiettivo che è stato spietatamente abbattuto, chiediti: quanto più rapidamente il mio allievo con il livello più basso potrebbe comprendere detto obiettivo sacro con un tasso di fluidità del 90–100% nei seguenti obiettivi? Ricorda che la conoscenza è “appiccicosa”: più in profondità capisci un concetto, più il successivo “si attacca”.

I deboli di cuore dovrebbero chiudere gli occhi ora:

Posiziona valore

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • riconoscere il valore del luogo di ogni cifra in un numero di 6 cifre
  • numeri di ordine fino a 1.000.000 (compresi i numeri decimali fino a 3 cifre decimali).

Addizione e sottrazione

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • avere un rapido richiamo di tutte le obbligazioni numeriche verso e entro 20 (perché oh perché vediamo questo come qualcosa che si ferma dopo il 2 ° anno?).
  • aggiungere e sottrarre mentalmente qualsiasi numero fino a 110 (prima di urlare sullo schermo … Voglio che chiudi gli occhi e immagini un bambino che può aggiungere o sottrarre QUALSIASI numero fino a 110 in meno di 4 secondi … ora immagina quel bambino che cerca di aggiungere e sottrae numeri maggiori di 110 … fanno fatica?)
  • aggiungere e sottrarre mentalmente multipli di 10 (fino a 1.000.000) a qualsiasi numero fino a 6 cifre.
  • utilizzare metodi di calcolo formali per numeri fino a 6 cifre (inclusi numeri decimali fino a 3 cifre decimali)
  • risolvere problemi multi-step di addizione e sottrazione in contesti, decidendo quali operazioni e metodi usare e perché

Moltiplicazione e divisione

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • richiamare e utilizzare i fatti di moltiplicazione e divisione fino a 12 x 12.
  • utilizzare i metodi formali di calcolo con fiducia:
  • in divisione, dividere i numeri fino a 4 cifre per un numero di due cifre utilizzando il metodo scritto formale di divisione breve
  • nella moltiplicazione, moltiplicare i numeri a più cifre fino a 4 cifre per un numero intero a due cifre utilizzando il metodo scritto formale di moltiplicazione lunga.
  • risolvere problemi che coinvolgono moltiplicazione e divisione

statistica

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • leggere e interpretare un grafico a barre.

(Ti ho detto che era spietato).

Frazioni, decimali e percentuali

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • riconoscere, trovare, denominare e scrivere frazioni 1/3, 1/5, 1/10, 1/4, 2/4 e 3/4 di lunghezza, forma, insieme di oggetti o quantità
  • scrivi frazioni semplici, ad esempio 1/2 di 6 = 3 e riconosci l’equivalenza di 2/4 e 1/2
  • decimali rotondi con 3 decimali al numero intero più vicino e a 1 decimale
  • riconoscere il simbolo della percentuale (%) e comprendere che la percentuale si riferisce al “numero di parti per 100” e scrivere le percentuali come una frazione con il denominatore 100 e come una frazione decimale
  • risolvere problemi che richiedono la conoscenza di equivalenti percentuali e decimali di 1/2, 1/4, 1/5, 1/10, 2/5, 4/5

misurazione

Gli alunni dovrebbero essere istruiti a:

  • aggiungere e sottrarre somme di denaro per dare il resto, usando sia £ che p in contesti pratici
  • dire e scrivere l’ora da un orologio analogico, 12 ore e 24 ore.
  • conoscere il numero di secondi in un minuto, i minuti in un’ora, le ore in un giorno e il numero di giorni in ogni mese, anno e anno bisestile.
  • risolvere problemi di base che implicano la conversione tra unità di tempo
  • misurare, confrontare, aggiungere e sottrarre: lunghezze (m / cm / mm); massa (kg / g); volume / capacità (l / ml)
  • convertire tra unità di base della misura metrica

Questo è tutto. 24 obiettivi … dare ai bambini poco più di 31 giorni in un Key Stage 2 da padroneggiare e tornare costantemente a ciascuno di essi.

Ora vado a nascondermi sotto il mio letto e proteggermi dalla raffica di “Ma che dire di … !?”

Siate sempre in contatto con i suggerimenti, sarei interessato a sapere cosa aggiungerebbero le persone (o rimuoveranno … per ottenere punti Brownie extra).

Ma attenzione … ti combatterò ogni volta con un’aggiunta all’elenco sopra, perché ogni aggiunta all’elenco rischia di aumentare il carico di lavoro, ridurre i livelli di fluidità e diminuire i voti, quindi assicurati di avere un’ottima ragione per aggiungerlo.

Inoltre, ricorda che quando sarò il re, mi riserverò il diritto alla tua scuola di insegnare QUALSIASI cosa gli piaccia. Tuttavia, se danneggia la fluidità di questi obiettivi separati, allora dipende da te. A differenza dell’attuale curriculum in cui la metà viene scartata ogni anno, ognuna qui non è negoziabile .

Infine, a coloro che mi accuserebbero di abbassare gli standard … vorrei rimandarvi ancora una volta ai risultati dell’attuale programma di studi degli ultimi 3 anni: per me, sono la definizione stessa di aspettative basse e standard bassi.

Voglio anche scrivere sul curriculum di lettura, che potrebbe essere il più ridicolo di tutti. Tuttavia ti risparmierò e lo salverò per la seconda parte …